Un trattore nuovo per il progetto Dany’s Children for Tanzania Reviewed by Momizat on . Un trattore per il progetto Dany’s Children for Tanzania. Questo l’ultimo obiettivo che Auxilia Onlus è riuscita a raggiungere nell’ambito della missione di Mor Un trattore per il progetto Dany’s Children for Tanzania. Questo l’ultimo obiettivo che Auxilia Onlus è riuscita a raggiungere nell’ambito della missione di Mor Rating: 0
You Are Here: Home » Comunicato Stampa » Un trattore nuovo per il progetto Dany’s Children for Tanzania

Un trattore nuovo per il progetto Dany’s Children for Tanzania

Un trattore per il progetto Dany’s Children for Tanzania. Questo l’ultimo obiettivo che Auxilia Onlus è riuscita a raggiungere nell’ambito della missione di Morogoro, un piccolo villaggio “custodito” dalle suore Collegine della Sacra Famiglia.

In questi giorni un volontario di Auxilia Onlus, Paolo Lasagna – partito il 28 luglio scorso – è tornato dalla Tanzania dove ha portato gli ultimi fondi (circa 7mila euro), che l’associazione cervese è riuscita a raccogliere durante i suoi eventi e le sue iniziative benefiche. La somma servirà per l’acquisto di un nuovo trattore che la missione utilizzerà per potere coltivare il mais, con il quale sfamare le bambine ospitate nel villaggio.

La necessità di un nuovo trattore è nata in occasione dell’ultimo viaggio a Morogoro, nel Natale 2011. Pochi giorni prima dell’arrivo del volontario di Auxilia Onlus, infatti le piogge torrenziali determinarono lo straripamento di alcuni corsi d’acqua, generalmente asciutti del villaggio. Tante capanne andarono distrutte, le persone decedute furono decine e decine e quelle sopravissute sono rimaste senza quel poco che avevano.

“Proprio in una triste occasione come quella del dicembre 2011 – spiega il presidente di Auxilia Onlus, Maurizio Morelli – un trattore efficiente avrebbe fatto la differenza tra la vita e la morte di tante persone, in particolar modo di bambini, che si sono trovati ad affrontare delle problematiche più grandi di loro, senza alcun tipo di mezzo o di aiuto. Il trattore nuovo costa poco meno di 15mila euro e grazie ai tanti amici di Auxilia Onlus abbiamo raggiunto l’obiettivo, portando in Tanzania gli ultimi 7mila euro”.

Il progetto Dany’s Children for Tanzania. Il progetto nasce nel 2005, su idea di suor Teresa e portato avanti dal volontario di Auxilia Onlus, Paolo Lasagna che una volta all’anno si reca in Tanzania per poetare gli aiuti economici raccolti dall’associazione di volontariato cervese.

Gli obiettivi raggiunti in questi anni. Nell’agosto 2006 viene costruita nel villaggio la prima cisterna per l’approvvigionamento dell’acqua.

Nell’agosto 2007 il progetto riesce ad acquistare una macchina per l’irrigazione che permetterà di iniziare a coltivare i campi del villaggio. Nel dicembre 2008 un passo importante: la costruzione della casa di accoglienza “Daniela Consolaro” per accogliere i bambini bisognosi. Nell’agosto 2010 furono invece acquistate le macchine per la falegnameria, che hanno permesso la costruzione dei mobili per casa di accoglienza. Infine nell’agosto 2013 l’acquisto del nuovo trattore per tornare ad arare i campi.

Leave a Comment

© 2019 Powered By Amon Design

Scroll to top